Anniversario nascita Roberto Antiochia - MOVC

- SEZIONE DI TERNI
Il 7 giugno 2022, Roberto Antiochia, Medaglia d'Oro al Valore Civile, barbaramente assassinato dalla mafia insieme al V. Questore Ninni Cassarà, avrebbe compiuto 60 anni maturando l'età per andare in pensione come i colleghi del 71° Corso Allievi Agenti di Piacenza, “che hanno voluto essere a Terni per ricordare quel ragazzo, il loro amico dai capelli rossi che ha dato la vita per quei valori di legalità e di rispetto delle regole, alla base di ogni società civile e democratica”. Con una cerimonia che ha avuto luogo sulla rotonda intitolata ai Caduti e ai Defunti della polizia di Stato, il Questore della provincia di Terni, Bruno Failla, accompagnato dal vicario Luca Sarcoli e dal Presidente della Sezione ANPS, Maurizio Lucchi, ha deposto un mazzo di fiori ai piedi del Monumento alla Coscienza, ricordando l’estremo sacrificio del giovane poliziotto ternano, morto ad appena 23 anni.
Presenti alla cerimonia, organizzata in collaborazione con l’Associazione Nazionale Polizia di Stato e personale della questura, anche i familiari di appartenenti alla Polizia di Stato di Terni deceduti, nonché l’associazione "Libera -Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie", oltre, come detto, alcuni appartenenti al 71° Corso Allievi Agenti, che hanno donato al Questore Failla un ritratto del loro collega e amico Roberto.